Qatar: sport e diritti umani

In questo ultimo mese, ammettiamolo, siamo stati tutti, chi più, chi meno, presi dall’euforia degli Europei di calcio 2020, che si concluderanno tra pochi giorni. Dal tifoso che segue tutte le partite e conosce i nomi e le statistiche di ogni giocatore, a chi riscopre uno spirito patriottico e rispolvera dall’armadio la maglia azzurra, il…

Giulio Regeni: torturato e ucciso per la verità

Ai fini della presente Convenzione, il termine “tortura” designa qualsiasi atto con il quale sono inflitti a una persona dolore o sofferenza acute, fisiche o psichiche, segnatamente al fine di ottenere da questa o da una terza persona informazioni o confessioni, di punirla per un atto che ella o una terza persona ha commesso o…

Iqbal Masih: l’eroe bambino che sfidò la mafia dei tappeti

Muridke (Pakistan), 1983 Nato nel 1983 a Muridke (nel Punjab, Pakistan) da una famiglia molto povera, Iqbal Masih a solo 4 anni lavorava in fonderia e all’età di 5 anni venne venduto dal papà ad un fabbricante di tappeti per poter estinguere un debito: 600 rupie, ovvero circa 8,50 dollari. In quella fabbrica, Iqbal era…

Il Pakistan e la blasfemia nell’Islam

In 84 paesi al mondo sono attualmente in vigore cosiddette “leggi sulla blasfemia”. Secondo uno studio però, l’ 81% dei casi di applicazione di tali leggi da parte dello stato avviene solo in 10 paesi: Pakistan, Iran, Russia, India, Egitto, Indonesia, Yemen, Bangladesh, Arabia Saudita e Kuwait. In 7 di questi 10 stati, i governi…

Zehra Doğan: Prigione n.5

Sono in prigione ma non sono prigioniera. Ogni giorno stiamo dimostrando che l’arte e il giornalismo non possono finire in carcere. Continuremo a lottare e a dire che il “giornalismo non è un reato” fino a quando tutti i giornalisti non saranno liberi Zehra Doğan Questa è la storia di una minoranza, la storia di…

Art.11 della Costituzione: parole di pace e di guerra

Gli ideali sono buoni tutti ad averli. Anche dall’altra parte ne hanno di ideali. Ma allora c’è la storia. C’é che noi nella storia siamo dalla parte del riscatto e loro dall’altra. Da noi niente va perduto. Nessun gesto, nessuno sparo. Tutto servirà, se non a liberare noi, a liberare i nostri figli. A costruire…

60 anni di Amnesty International: una panchina gialla a Ome (Brescia)

Mercoledì 2 giugno 2021 ricordiamo il referendum che decretò la vittoria della Repubblica sulla Monarchia. Il 2 giugno 1946, 12.718.641 cittadini e cittadine misero la crocetta su quella che sarebbe diventata la nuova forma di governo dell’Italia del dopoguerra. Quello stesso giorno vennero scelti anche i componenti dell’Assemblea Costituente, che avrebbero dovuto redigere la Carta…

Until then, WE CAN’T BREATHE

26 febbraio 2012, Sanford (Florida) Trayvon Martin: ragazzo afroamericano di 17 anni. La notte del 26 febbraio 2012, Trayvon passeggiava tranquillamente per le strade di Sanford, località non lontana da Orlando. Addosso una felpa e in mano in mano un pacchetto di caramelle e una bibita. Era appena uscito da un negozio. George Zimmerman, un…

Ho qualcosa da dire al genere umano

Quella che vi sto per raccontare è la storia di Mihriban Kader e suo marito Ablikim Memtinin, originari di Kashgar: sono fuggiti in esilio in Italia nel 2016 dopo essere stati ripetutamente molestati dalla polizia e dopo che è stato detto loro di consegnare i passaporti alla stazione di polizia locale. Subito dopo la loro…